.
Annunci online

controaliseo [il blog di Ugo Centi]
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 429837 volte

Il sito che si sta visitando utilizza cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione.

Clicca qui per leggere l'informativa

e qui per l'informativa del gestore

 

Avviso al lettore: questo blog non è una testata giornalistica. Scrive solo ciò che vuole l'autore, cioè io. Esso è solo il portavoce delle mie opinioni. Il che non è poco, dal mio punto di vista, naturalmente!

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque nel sito di Letterando acconsenti al loro uso; clicca su esci se non interessato.Fai clic per saperne di piùEsci
Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e... - Garante Privacy Garante per la protezione dei dati personali - Italian Data Protection Authority DPA garanteprivacy.it

2 ottobre 2015
SOCIETA'
Il sindaco Pavone alla prova dei migranti

ROSETO. È questione delicata, nella para-politica, la questione dei migranti giunti in numero di 30 (diconsi trenta) in un albergo di Roseto! Il sindaco Pavone (che secondo me è un “socialista-renziano” puro, ma gli altri dicono che sia uno di destra) che di solito è accogliente con gli immigrati (addirittura ne chiese ed ottenne qualche decina due anni fa partecipando ad un bando del governo) questa volta potrebbe trovarsi “sospinto” politicamente dalla sua destra (da quelle parti l’immigrazione è un must). Ma fino ad un certo punto, perché se non votano lui quelli della destra chi votano? D’altro canto a sinistra (“sinistra” si fa per dire) il Pd non è che si può muovere più di tanto. Non può certo cavalcare il populismo anti-immigrati. E, per di più, il Pd di Roseto coincide in pratica (per influenza e numeri) con la fortissima ala cattolico-democratica che su questi argomenti ha posizioni di accoglienza ben precise, alla papa Francesco tanto per dire.

Insomma, bella partita, in senso politicante. Vedremo chi ne uscirà meglio e chi peggio.

Per quanto riguarda i rosetani, secondo me ce ne sono una minoranza che non possono vedere per niente gli immigrati; un’altra minoranza che teorizza l’accoglienza tout court; mentre i più, come al solito, sono nel mezzo. Se non succede nulla (come si spera) ed i numeri restano modesti, presto la cosa sarà dimenticata e si passerà ad altro.

vedi anche: https://www.facebook.com/pages/Roseto-eclettica/345985722249077?ref=bookmarks



permalink | inviato da controaliseo il 2/10/2015 alle 17:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  




IL CANNOCCHIALE